Test Drive Nissan Juke Bose Personal Edition – La prova e le opinioni di Elena Giaveri

25 Gennaio 2019
1630
Views

Test Drive Nissan Juke Bose Personal Edition – Ecco la prova realizzata per Motorionline. Scopri i pregi, i difetti, i pro, i contro e le opinioni di Elena Giaveri

Test Drive Nissan Juke Bose Personal Edition per Motorionline.com

O la odi o la ami, di certo non ti lascia indifferente. E’ un piccolo crossover compatto caratterizzato da una linea unica e inconfondibile e in soli 8 anni ha superato il milione di unità vendute: è il Nissan Juke Bose Personal Edition.

L’origine del nome “Juke” è molto curiosa, perché questo termine sta ad indicare uno scatto veloce con cui un giocatore nel rugby e nel football americano scarta gli avversari. Ed è proprio per sottolineare questo spiccato dinamismo che Nissan ha adottato il nome “Juke” per questo crossover urbano.

Test Drive Nissan Juke Bose Personal Edition: esterni – Voto: 7/10

Lunga 4.14 metri,la Juke è caratterizzata da un design unico e le linee sono morbide e bombate. Il look inconfondibile è data anche dai fanali “affogati nel cofano”, anche se probabilmente questo design è un po’ superato, tant’è che prossimamente la Juke subirà un restyling completo e al look verranno apportate sostanziali modifiche rispetto alla prima generazione.

Al momento di recente recentemente c’è stato un lieve restyling che ha coinvolto principalmente la griglia frontale “V-Shape”, che oggi sfoggia una finitura dark chrome e le calotte degli specchietti retrovisori, che adesso integrano gli indicatori di direzione a Led.

Interessanti anche il Color Pack Interior ed Exterior e i cerchi in lega da 18’’. Questi colori, contrasti e la possibilità di abbinare la tinta della carrozzeria anche ad alcuni particolari dell’abitacolo, fanno sì che la Juke sia un’auto particolarmente indicata per le ragazze.

Test Drive Nissan Juke Bose Personal Edition: interni, infotainment e sicurezza – Voto: 6.5/10

Internamente plancia, tunnel, pannelli delle portiere e sedili riprendono la colorazione degli esterni. Ma la “punta di diamante” di questo allestimento Bose, cioè il top di gamma di Casa Nissan, è costituita appunto dall’impianto audio Bose Personal Sound System, che include sei altoparlanti di cui due sono integrati nel poggiatesta del guidatore. Una soluzione carina e originale, anche se un paio di altoparlanti li avrei messi anche nel poggiatesta dell’altro sedile anteriore… In ogni caso, con questo impianto la Juke suona molto meglio della media delle altre Suv di questo segmento.

Questa versione Bose prevede di serie anche il sistema d’infotainment NissanConnect, con navigatore e schermo touch screen da 5,8 pollici, radio DAB, connessione USB per iPod, intergrazione smartphone e retrocamera, il pacchetto Nissan Safety Shield, con l’avviso sul cambio di corsia involontario, il monitor degli angoli ciechi, il dispositivo di allerta per gli oggetti in movimento e l’Intelligent Around View Monitor. Oltre a fendinebbia a Led, sensore crepuscolare, Intelligent Key con pulsante Start & Stop, Nissan Dynamic Control System, Cruise Control, clima automatico, vetri posteriori oscurati e connettività Bluetooth con comandi al volante.

Questi sistemi sono molto utili perché considerando la forma della coda di questa Juke, la visibilità posteriore non è delle migliori, al contrario invece di quella anteriore è ottima.

Per quanto riguarda lo spazio invece, è comodo davanti così come posizione di guida alta, mentre i posti dietro sono confortevoli per due adulti non troppo alti.

Il bagagliaio da 354 litri è dotato di un doppio fondo. Non è enorme, ma è sufficiente nella vita quotidiana: ci sta la spesa, i sacchetti dello shopping, un passeggino e un paio di trolley.

Test Drive Nissan Juke Bose Personal Edition: motore, consumi e guidabilità – Voto: 8/10

Per quanto riguarda il motore, la Juke Bose Personal Edition che ho provato è abbinata al turbodiesel 1.5 dCi da 110 CV e al cambio manuale a 6 marce ed è possibile averla solo in questa configurazione. La coppia è di 260 Nm, l’accelerazione da 0-100 km/h avviene in 11,2 secondi, la trazione è anteriore e il consumo nel ciclo combinato come dato dichiarato è di 4 l/100 km.

Ho avuto modo di testarla per diversi giorni sia in città, che in autostrada e devo dire che questo motore mi convince! Ha una buona potenza, è brillante e vivace nelle ripartenze e nei sorpassi. Anche le sospensioni e i freni rispondono bene e lo sterzo, che è piuttosto duro, è diretto e preciso.

Complessivamente questa Juke è agile, compatta e maneggevole sia in fase di parcheggio che durante la guida e tiene bene la strada anche a velocità sostenuta.

Test Drive Nissan Juke Bose Personal Edition: allestimenti e prezzi – Voto: 6.5/10

La Nissan Juke Bose Personal Edition è possibile averla solo nella configurazione che ho provato e il prezzo parte da 24.320 euro.

Voto complessivo: 7 / 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *