Renault Captur Plug-In Hybrid è arrivato da Renord – La prova su strada di Elena Giaveri

29 Luglio 2020
2002
Views

Uno dei SUV stranieri più venduti in Italia, con oltre 1.2 milioni di esemplari,  adesso è servito “alla spina”. Da Renord, le concessionarie ufficiali per i brand Renault, Nissan e Dacia con sei sedi tra Milano e Sesto San Giovanni, è arrivato il nuovo Renault Captur Plug-In Hybrid.

Renault Captur Plug-In Hybrid: esterni

Il nuovo Captur 2020 si è rinnovato rispetto alla versione precedente, oggi è più tecnologico, personalizzabile e spazioso

Cresce la mole del nuovo Captur, oggi misura infatti 4.23 mt complessivi e, rispetto al modello prima, ha guadagnato ben 11 cm in lunghezza e 2 in larghezza.

Misure che gli hanno conferito un look globale ancora più da SUV, più muscoloso e con una maggiore personalità.

Il carattere del nuovo Captur è enfatizzato anche dai nuovi fari anteriori Full LED C-Shape. Questa forma a “C” la possiamo notare anche nei gruppi ottici posteriori. Ed è proprio qui, nella parte posteriore, che merita un’importante menzione il bagagliaio, cresciuto di quasi 100 lt rispetto a prima, e che oggi si attesta sui 536 litri. Oltretutto il divano dietro è scorrevole di 16 cm e questo consente di aumentare ulteriormente la capacità di carico all’occorrenza.

Renault Captur Plug-In Hybrid: interni

Un aspetto che “captura” è costituito poi dalle oltre 90 possibilità di personalizzazione esterne fra tetto, retrovisori e inserti sottoscocca di protezione e le 18 possibili combinazioni con cui si può customizzare l’abitacolo. 

Grazie alla tecnologia Multi-Sense, si possono impostare 3 modalità di guida (Pure, Sport e MySense) e scegliere fra 8 opzioni di illuminazione interna, a seconda del proprio umore.

Internamente il nuovo Captur si fa apprezzare anche per la tecnologia,  grazie all’enorme display touchscreen da 9,3” orientato verso il conducente, al nuovo cruscotto digitale fino a 10.2” e al sistema di infotainment Easy Link dotato di una sim dati 4G sempre integrata e che consente uno scambio continuo di informazioni, con aggiornamenti regolari e funzioni di ricerca online. Ovviamente è compatibile poi con Apple CarPlay e Android Auto.

Sul nuovo Captur ci sono anche tantissimi dispositivi di assistenza alla guida, fra cui: l’Highway and Traffic Jam Companion (ovvero la guida autonoma di 2° livello), la Camera a 360°, il sistema di frenata d’emergenza attiva con riconoscimento di ciclisti e pedoni, il dispositivo di assistenza all’uscita dal parcheggio, l’Adaptive Cruise control, il sensore angolo cieco, il riconoscimento dei segnali stradali con allerta superamento di velocità e l’assistenza al mantenimento di corsia.

Renault Captur Plug-In Hybrid: motorizzazione

L’aspetto più interessante di questo nuovo Captur è però costituito dalla nuovissima motorizzazione Plug-In Hybrid che ho avuto modo di testare con Renord. 

Grazie al motore 1.6 a benzina, utile per i tragitti più lunghi, abbinato ad un propulsore ibrido ricaricabile (dotato di una batteria da 9.8 kW/h), perfetto per la città, il nuovo Renault Captur Plug-In Hybrid raggiunge i 160 CV complessivi e, utilizzando esclusivamente la modalità elettrica, si possono percorrere fino a 65 Km (WLTP).

Il nuovo Renault Captur Plug-In Hybrid si autoricarica durante le fasi di frenata e di decelerazione e puoi ricaricarlo da una presa domestica o pubblica, grazie agli appositi cavi di cui è dotato.

Per viaggiare in modalità 100% elettrica (fino a 135 km/h) è sufficiente selezionare la modalità di guida “Pure” e, attraverso l’ampio schermo centrale, si possono visualizzare gli scambi di flusso di energia.

Renault Captur Plug-In Hybrid: prezzo

Il prezzo del nuovo Renault Captur Plug-In Hybrid parte da: 32.950€ (incentivi esclusi).

Prendi subito un appuntamento presso una delle 6 sedi della concessionaria Renord di Milano e Sesto San Giovanni, per vedere da vicino e provare il nuovissimo Renault Captur Plug-In Hybrid. Per ulteriori informazioni, visita il sito https://www.renord.com o manda una mail a info@renord.com


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *